La cuccia per gatti: che tipi ci sono e come scegliere

La cuccia per gatti: che tipi ci sono e come scegliere

Se stai per acquistare la cuccia per il tuo gatto e desideri saperne di più, questa miniguida potrebbe risultare utile per orientarti verso il modello più adatto al tuo amico peloso a quattro zampe, ma anche ai trovatelli che hanno bisogno di riparo e protezione. Potrai scoprire i brand che producono e distribuiscono le più belle e funzionali cucce per gatti, da posizionare negli ambienti interni o esterni; se lo desideri, puoi dedicarti anche alla realizzazione di una cuccia fai da te, completamente originale e studiata appositamente per il tuo gattino.

La cuccia per gatti: un luogo piacevole, morbido e sicuro

Anche se il gatto è un animale indipendente sia nella propria cura personale che nell’interazione con le persone, quando dorme o riposa desidera sentirsi protetto e al sicuro in un angolino considerato al riparo dai pericoli e possibilmente caldo e confortevole. Nella scelta della cuccia per gatti adatta al tuo micetto sarà opportuno considerare il suo carattere e il luogo in cui desideri che trascorra la notte e la maggior parte del suo tempo: la casa oppure un ambiente esterno, come il giardino e il terrazzo. In commercio sono disponibili diverse soluzioni, indicate per i gatti di tutte le dimensioni e destinate a essere posizionate all’interno o all’esterno.

Le cucce per gatti da esterno: alcune idee

Una cuccia per gatto da esterno deve essere strutturata in modo da assicurare al gattino (o gattone!) il massimo comfort durante il riposo. Il principale modello di riferimento, considerato dalla maggior parte delle persone che l’hanno acquistato il più completo, è Puppy Kitty, una cuccia per gatti da esterno a forma di casetta e adatta a gatti che non superano i 13 chilogrammi di peso. Realizzata in EVA (acronimo di Etilene Vinil Acetato), materiale polimerico flessibile e altamente isolante, la cuccia da esterno Puppy Kitty è dotata di una doppia entrata, una chiusura in velcro e pratiche cerniere che ne rendono facile e intuitivo l’assemblaggio. Questa cuccia per gatti, acquistabile su Amazon, è semplice da montare, smontare e lavare; dispone di un materassino interno comodo e confortevole, lavabile in lavatrice. Se lo desideri, puoi anche cimentarti nell’impresa di realizzare una cuccia per gatti fai da te da esterno; in questo caso, puoi utilizzare materiali di riciclo, come legno, plastica e stoffa per l’interno, a patto che il risultato finale garantisca la massima sicurezza e calore al tuo gattino.

Le cucce termiche da esterno per gatti

Se il tuo gatto è abituato a trascorrere la sua giornata prevalentemente all’esterno, è importante garantirgli la giusta protezione dagli sbalzi di temperatura che si verificano durante la notte, oltre che dal vento e dalla pioggia. Per questo motivo, la cuccia termica per gatti da esterno risulta un’ottima soluzione che unisce comfort e funzionalità. Realizzata con materiali isolanti e di alta qualità, la casetta per gatti Dibea ha la forma di una piccola loggia su due livelli, con pedanette esterne di appoggio e doppia entrata. L’isolamento è garantito dal tetto ricoperto in materiale bituminoso e atossico, dalle entrate coperte e dal design della cuccia, strutturata proprio come una piccola casa per gatti. La casetta Dibea può essere posizionata anche nei luoghi interni, anche se è progettata per accogliere i gatti preferibilmente all’esterno; se abbinata con un materassino autoriscaldante, nelle stagioni più fredde offre al gatto calore e protezione ineguagliabili.

La cuccia riscaldata per il gatto: come funziona

Disporre di una cuccia che accolga il tuo gatto come se fosse avvolto in una nuvola calda e confortevole è possibile, grazie alla scelta di una coperta o di un materassino autoriscaldanti, da posizionare semplicemente sul pavimento, nell’angolo preferito del micetto, oppure all’interno della sua cuccia, compatibilmente con forma e dimensioni interne. Il tappetino autoriscaldante per gatti funziona senza energia elettrica; quando l’animaletto è adagiato sul tappeto, i materiali interni accumulano il calore naturalmente sprigionato dal corpo del felino, provvedendo a restituirlo di riflesso, con un circolo virtuoso che consente al gatto di rimanere sempre al caldo e protetto dal freddo e dagli sbalzi di temperatura. La coperta autoriscaldante realizzata e distribuita da PiuPet® è innovativa ed ecologica, è disponibile in due formati, 60 cm di lunghezza e 40 cm di larghezza oppure 90 cm x 60. Sicura e multifunzionale, la coperta per animali domestici con sistema di accumulo del calore può essere posizionata sia all’interno che all’esterno, all’interno di strutture in vinile o legno. Altre caratteristiche degne di considerazione riguardano la leggerezza della coperta, che pesa solo 140 grammi, unitamente alla possibilità di lavarla in lavatrice a 30 gradi e con detergenti neutri, per assicurare al gatto e all’ambiente igiene e salute. Inoltre, poiché non è prevista alimentazione elettrica per riscaldare il materassino per gatti, sono soddisfatti i criteri di risparmio energetico e tutela della sicurezza degli amici pelosi.

La cuccia per gatti fai da te: spunti e idee in rete

In rete sono disponibili diversi tutorial e suggerimenti utili, pubblicati da utenti di tutto il mondo, da cui puoi attingere per ricavare idee innovative e suggerimenti pratici sulla procedura da seguire per produrre una cuccia gatto fai da te, sia da interno che da esterno. Per accogliere gatti trovatelli oppure il tuo amato felino, puoi utilizzare scarti di panni di stoffa per rivestire l’interno della cuccia e grandi contenitori in plastica, legno oppure vinile per la parte esterna, dopo aver opportunamente provveduto alla loro pulizia. Un aspetto fondamentale, in tutti i casi, riguarda l'eliminazione di eventuali odori dei materiali con cui realizzerai la cuccia mediante un panno morbido, aceto e bicarbonato e, se possibile, un lavaggio in lavatrice, perché i gatti sono molto sensibili agli odori: se considerano un aroma troppo forte o sgradevole, non entreranno nella cuccia, privilegiando un altro luogo.

Cuccia per gatti IKEA: comfort e sicurezza per gli amici a quattro zampe

Un prodotto sicuro e di qualità è la cuccia gatto IKEA Lurvig, a forma di igloo e perfetta per gli ambienti interni. Disponibile nei colori bianco ghiaccio e rosa, la cuccia per gatti del brand svedese è dotata di un'entrata ampia e un tappetino morbido, estraibile e lavabile in lavatrice. Questo articolo è adatto ai gatti di piccole dimensioni, che amano riposare al caldo e sentirsi protetti. Un’alternativa comoda e versatile è il pouf Lurvig, dalla forma a pentagono del diametro di 53 cm e altezza di 15 cm; per il suo riposo vicino a te durante lo smart working o mentre guardi la tv, il gattino adorerà acciambellarsi in un giaciglio morbido e rilassante. Un’altra soluzione adatta ai gattini di piccole dimensioni e che amano rannicchiarsi all’interno dei mobili è rappresentata dalla cassetta per gatti IKEA Lurvig, dalla struttura quadrata e dotata di un’ampia entrata a sezione circolare. Progettata per essere posizionata preferibilmente all’interno dello scaffale Kallax, la cassetta Lurvig è perfetta per i gattini che vogliono sentirsi al sicuro e protetti. La comodità di questa cuccia per gatti è data dal fatto che, all’occorrenza, è possibile ripiegarla su se stessa e portarla con sé in viaggio, con un ingombro minimo e la massima leggerezza.

Morbidezza al primo posto: le cucce per gatti da interno a forma di ciambella

Chi vive con uno o più gattini sa bene quanto questi adorabili animaletti amino acciambellarsi e sprofondare morbidamente in un giaciglio morbido e confortevole. La cuccia per gatti da interno Blusea, a forma di ciambella e disponibile in ben 6 tonalità di colore e 4 grandezze, è avvolgente e rivestita in materiale morbido e che ricorda il folto pelo di un animale domestico. La forma del letto per gatti Blusea ricorda quella di un cuscino, con bordatura esterna leggermente ricurva, per garantire stabilità alla struttura e consentire al gatto di salirvi con la massima comodità. La parte centrale della cuccia per gatti Blusea è leggermente più bassa rispetto ai bordi e rifinita con impunture circolari, che delimitano in modo efficace la sagoma interna del giaciglio e accolgono il gatto con la massima comodità. Per mantenere la cuccia pulita nel corso del tempo è possibile lavarla a mano oppure in lavatrice in acqua fredda e con detersivi neutri, seguendo scrupolosamente le indicazioni fornite dal produttore e riportate sulle istruzioni che accompagnano il lettino.

Image by photosforyou from Pixabay